Fin dalla sua nascita SIBRIC.it si è impegnato a prendere parte a progetti di ricerca e di formazione nazionali e internazionali.

SIBRIC.it si rivolge prevalentemente ad adolescenti e giovani adulti (dai 12 ai 25 anni), e pertanto i suoi servizi sono pensati soprattutto per questa fascia di età. Tuttavia, SIBRIC.it ha l’obiettivo di aiutare anche i professionisti che lavorano con i ragazzi adolescenti (insegnanti, educatori, psicologi, assistenti sociali, etc...) e con chi per motivi affettivi è in stretta relazione con questi giovani (studenti, amici, genitori e famiglie)

Progetti. Lo staff di SIBRIC.it svolge attività di prevenzione, formazione e sostegno al ruolo rivolte a tutti componenti dell’istituzione scolastica e si occupa di progettare interventi presso le scuole secondarie di I° e II° grado, rivolti agli studenti, ai loro genitori ed ai docenti, su tematiche riguardanti il disagio nell’adolescenza ed in particolar modo l’autolesionismo. Scopo degli interventi negli studenti è aiutare i ragazzi ad esprimere la loro emotività, ed aiutarli a gestire le loro emozioni, aspetto strettamente legato all’emergere di comportamenti autolesionistici e di tanti altri disagi dell’adolescenza. Esempi di interventi coi ragazzi possono includere servizi di sportello di ascolto ed orientamento, interventi sulla gestione delle emozioni in gruppo classe, cineforum, prevenzione attraverso la peer education, ed il peer support. Scopo degli interventi sui genitori è supportarli nella loro relazione coi ragazzi,

Oltre gli interventi sui ragazzi, prevediamo interventi sui docenti allo scopo di aiutarli nella comprensione di questo tipo di comportamenti, al fine di potersi relazionare ed agire nel migliore dei modi davanti all’emergere in classe di condotte autolesive. Aiutare il docente nella comprensione di questi giovani implica anche l’osservazione di quegli indici, segni che possano in qualche modo rappresentare avvisaglia di una condotta autolesiva reiterata.

 

Area clinica. In ambito clinico diversi servizi sono pensati per supportare i giovani che si autoferiscono e le loro famiglie tra questi vi sono:

  • Accoglienza di adolescenti, giovani adulti e genitori
  • Supporto genitoriale
  • Colloqui psicologici individuali, psicoterapie,
  • Gruppi psicoterapeutici per adolescenti

Area Ricerca. Partecipazione, con enti di ricerca pubblici e privati, a progetti di ricerca scientifica e di orientamento psicologico-sociale-antropologico.

Eventi. Il progetto SIBRIC.it collabora attivamente con altre organizzzioni allo scopo di divulgare le conoscenze relative all’autolesionismo, pertanto è disponibile a partecipare a convegni, seminari, giornate informative sul tema dell’autolesionismo.


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta