a cura di Giorgia Margherita, Anna Gargiulo

Lavoro pubblicato su  La Camera Blu, n°12, 2015.

 

DOI:  http://dx.doi.org/10.6092/1827-9198/3677

Il lavoro interroga il tema della corporeità da una prospettiva psicoanalitica, partendo dalle modalità con cui l’esperienza del corpo si pone alla base dei processi di pensiero considerando le variazioni delle funzioni psichiche in rapporto alle esperienze di destrutturazione e ristrutturazione del corpo che compaiono, oggi, sulla scena contemporanea.

In campi distinti, quello della psicologia clinica, attraverso le condotte autolesive e quello dell’arte, attraverso forme estreme di Body art si rifletterà sull’esperienza del limite, a partire dai confini corporei, che il postumano sfida.

Keywords:  corpo, limite, autolesionismo, body art, rappresentazione.
 

L'intero articolo è visionabile e scaricabile dal sito dell'editore. Clicca qui per andare sul sito

 

 


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta