Lorem ipsum dolor sit amet, agam habemus postulant id est, mea et disputando persequeris. Qui ea pertinax accommodare, delectus nominati ad mei, ne viris possim sea. Te munere dolorum alienum usu, vidisse delectus ne vel. Ullum laudem melius vix ea.

 

  • Richiedi immediatamente un aiuto professionale. Preferibilmente uno psicoterapeuta, meglio se con esperienza con autolesionisti.
  • Se un episodio di autoferimento provoca la necessità di un immediato aiuto medico (sanguinamento eccessivo, necessità di punti di sutura), è consigliabile rivolgersi ad un pronto soccorso ospedaliero.
  • Contatta il servizio di salute mentale competente nel tuo territorio di appartenenza.
  • Evita giudizi o critiche, stagli vicino fornendo un sostegno affettivo attraverso la comprensione ed il calore familiare.
  • Sii partecipe attivo nel suo percorso terapeutico (ad esempio, attraverso una terapia familiare).

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta