Disposizioni generali

Le presenti condizioni generali di utilizzo costituiscono i termini e le condizioni che regolano l’utilizzo, da parte degli utenti che si siano registrati. L’Utente registrato è tenuto a leggere e conservare le presenti Condizioni Generali. Ogni qualvolta si accede o si usano i servizi dell’area riservata di questo sito web l'utente accetta di essere vincolato da queste condizioni d'uso (modificabili di volta in volta, con o senza preavviso), alle quali tutti gli utenti registrati sono soggetti. La lettura e la conoscenza di queste regole è fondamentale per poter usufruire dei servizi di supporto on line. Ti invitiamo ad essere responsabile ed al pieno rispetto di tutti i suoi partecipanti. Il tuo comportamento deve essere dettato dal buon senso, dal rispetto reciproco e dalle linee guida di questa community. Non leggere e/o ignorare queste regole non rende immuni chi le viola. Se una qualsiasi delle norme che seguono non è rispettata, gli Amministratori e i Moderatori si riservano il diritto di intervenire e prendere le decisioni necessarie in conformità con ciascun caso. Tutti gli utenti della Community possono considerarsi benvenuti ospiti, ma come tali sono invitati ad attenersi e a rispettare le semplici regole ed i consigli esposti qui di seguito. Tali norme hanno il solo fine di garantire un ambiente protetto per tutti i partecipanti alla chat.

La community di SIBRIC.it è un servizio gratuito, accessibile previa registrazione di un nickname al sito. Scopo della chat è fornire un supporto online per i giovani con storia di comportamenti autolesionistici e loro familiari. Noi vorremmo che la tua esperienza di consulenza in chat sia positiva pertanto ti chiediamo di seguire attentamente i nostri consigli ed indicazioni.

Tutti i messaggi che vengono inviati possono essere modificati o censurati dagli Amministratori e Moderatori, senza preavviso, se non rientrano nelle norme qui esposte.

Tutte le regole qui esposte sono da rispettare costantemente ogniqualvolta la community o altri servizi vengono utilizzati.

  1. A proposito di Nick e Avatar

1.1 Il Nickname

Sceglilo con cura, senza fretta, poiché sarà la tua identità al’interno della Community, una volta scelto utilizzerai sempre lo stesso nick sia per il counseling individuale che il gruppo di supporto. Ricorda che sia gli esperti che gli altri utenti ti riconosceranno e si ricorderanno di te proprio grazie al nickname che userai. Un nick complicato quale 12Z5MF9XYZ…. non è certo facilmente memorizzabile, meglio quindi se usi un nick più semplice, noi ti consigliamo di utilizzare nomi di fantasia.

Per la scelta dei nick sono VIETATI:

Nomi utente ed i nomi in genere che possono essere equivocati con quelli di un amministratore o comunque di un utente con responsabilità di amministrazione e moderazione.

L’uso di espressioni irriverenti o di dubbio gusto.

L’utilizzo di indirizzi e-mail o altri dati sensibili riconducibili all’identità dell’utente.

La clonazione dei nickname, ovvero utilizzare in Community un nickname simile a quello di un altro utente fingendosi eventualmente questo stesso utente. Non è consentito e rappresenta un comportamento scorretto e irriverente.

1.2 L' Avatar

E' vietato pubblicare qualsiasi avatar a tema violento, sessualmente esplicito o che inciti tematiche cruenti e/o autodistruttive.

  1. Il Regolamento della Community

Nella COMMUNITY È SEVERAMENTE VIETATO:

2.1 Attribuirsi l'identità di un dipendente, gestore, moderatore o altro membro del team di SIBRIC.it con l'intento di ingannare o arrecare danni ad altri.

2.2 Fornire file di qualsiasi tipo (con o senza accesso tramite password) senza previa autorizzazione del moderatore.

2.3 Pubblicizzare, propagandare o sponsorizzare in qualsiasi forma o modo servizi, prodotti, prestazioni personali, siti web e comunque in generale.

2.4 Fornire, richiedere e scambiare informazioni personali, numeri di cellulari, e-mail, domicilio, cognome ed altri dati sensibili.

2.5 Pubblicare frasi, immagini, video o materiale a contenuto pornografico, sfondo sessuale, xenofobo, pratiche illegali (come fare una bomba o numeri di cellulare, ecc) o pedofilo (inclusi i link), ed altre espressioni sfacciate di fanatismo, razzismo, odio ed irriverenza.

2.6 Insultare, minacciare, diffamare, offendere, ingiuriare, bestemmiare o usare espressioni pornografiche (o riferimenti ad organi genitali/sessuali espressi in forma volgare od offensiva), incitare alla violenza, promuovere o fornire informazioni che istruiscano/incitino attività/azioni illegali, sovversive, terroristiche, o propongano danni fisici o ingiurie ai danni di qualsiasi gruppo o individuo.

2.7 L'uso della scrittura con il CAPS LOCK (scrivere in stampatello che è sinonimo di urlare), grassetto o caratteri colorati, a meno che utilizzato come strumento per una migliore comprensione del messaggio. Queste funzioni vanno utilizzate con moderazione. Lo stesso vale anche per la scrittura tipo SMS (come sui telefoni cellulari).

2.8 Inviare messaggi inutili o flood che logorano la qualità delle discussioni (FLOOD: Invio di messaggi multipli con l'obiettivo di aumentare il numero totale di messaggi e quindi di stato). In generale, il flood non porta nulla alla discussione e non è necessario per la promozione di un utente.

2.9 Inviare messaggi nella Comunity che possano divulgare il panico, paura o dubbi tra gli utenti, cosi come intimorire gli utenti con minacce più o meno velate di hacking, cracking, IP Spoofing ecc.

2.10 Inviare lo stesso messaggio con frequenza elevata, in quanto considerato molto maleducato. Questo tipo di comportamento è da considerarsi Spamming.

2.11 L'adescamento di minori e tutte le forme di comportamento riconducibili ad atteggiamenti di tipo pedofilo.

  1. Il Bon ton in Community

Al fine di garantire una gradevole e proficua esperienza di supporto in community in un ambiente positivo senza giudizi, e pertanto accogliente e tutelato, chiediamo di seguire attentamente i seguenti consigli per una buona comunicazione ed il rispetto reciproco.

3.1. Questa chat è frequentata anche da giovani sotto i 18 anni. In tal senso si consiglia vivamente di prestare attenzione al contenuto dei messaggi inviati in Community. Sappiti autoregolare quando discuti di argomenti delicati o poco adatti ai minori.

3.2. Non utilizzare un linguaggio “spinto”, esso è considerato volgare e non è consentito.

3.3. Quando entri in Community è buona educazione salutare tutti i presenti che a loro volta risponderanno.

3.4. Le emoticons arricchiscono certamente la comunicazione di un messaggio inviato in Community, sottolineano quello che stai dicendo, ma riempire i propri messaggi di emoticons o inviare righe di sole emoticons può infastidire, pertanto ti consigliamo di farne un uso sensato e moderato.

3.5. Quando scrivi un messaggio, abbi la pazienza di attendere la/le risposta/e.

3.6. Non è cortese voler imporre la propria opinione a tutti i costi, in Community si può discutere di tutto, nei dovuti modi.

3.7. Durante i gruppi di supporto in chat non si possono sollecitare o discutere apertamente la creazione o le loro attività in altre chat rooms, tale comportamento è scortese!

3.8. Utilizzare solo la lingua italiana nella chat room. Non tutti sarebbero in grado di comprendere la discussione e ciò potrebbe risultare irrispettoso per questi utenti. Inoltre, i nostri strumenti di monitoraggio non sono in grado di monitorare le lingue straniere pertanto si vieterà qualsiasi uso di qualsiasi lingua straniera.

3.9. La chat di gruppo ha il solo scopo di fornire un supporto tra pari ai suoi partecipanti, non saranno ammesse domande ritenute troppo personali o che fuoriescono dagli argomenti trattati in gruppo. Le domande dovranno dunque attenersi agli argomenti trattati in gruppo.

3.10. L’utilizzo dei messaggi in privato (PVT) in gruppo equivale a parlare all’orecchio, e non è rispettoso per gli altri presenti, pertanto è da limitare a situazioni di particolare urgenza.

  1. Richiami e avvertimenti

Durante il colloquio individuale e i gruppi di supporto tra pari gli atteggiamenti contrari a queste linee guida saranno soggetti a richiami di differente gravità.

4.1. Richiamo minore o lieve.

Questo tipo di richiamo avviene in caso di scrittura in grassetto o con il colore, di Flood, disprezzo per la moderazione, scrittura in SMS, ecc. Le mancanze minori saranno registrate, quando l'utente ha accumulato tre avvertenze sarà considerato come una mancanza grave.

4.2. Richiamo grave.

In caso di mancanza di rispetto, insulti, conflitto intenzionale con utenti.

  1. Sanzioni

La sanzione più grave è il bann (espulsione) dell’utente, questa può essere fatta dall’esperto dopo aver richiamato l’utente all’assunzione in chat di un linguaggio/comportamento più idoneo. Il bann, ovvero la cancellazione dell’utente dal sito, verrà attuata solo nei casi estremi e quando l’utente ha violato diverse volte le regole della community.

Sarà anche bannato chi crea intenzionalmente conflitti o fa spam, o per mancanza di rispetto.

Si può essere espulsi direttamente, senza alcun preavviso, nei seguenti casi:

Assunzione di identità di un moderatore o altro membro del team di SIBRIC.it.

Adescamento di minori e tutte le forme di comportamento riconducibili ad atteggiamenti di tipo pedofilo.

Pubblicità, propaganda in qualsiasi forma o modo di servizi, prodotti, prestazioni personali, link, etc…

Pubblicazione di frasi, immagini, video o materiale a contenuto pornografico, sfondo sessuale, xenofobo, pratiche illegali (come fare una bomba o numeri di cellulare, ecc) o pedofilo (inclusi i link), ed altre espressioni sfacciate di fanatismo, razzismo, odio ed irriverenza.

Messaggi in Community che possano divulgare il panico, paura o dubbi tra gli utenti, cosi come è vietato intimorire gli utenti con minacce più o meno velate di hacking, cracking, IP Spoofing ecc.

Rivelazione di dati riservati relativi agli utenti della community (dati personali, email ...)

Invio di messaggi contrari all'ordine pubblico o alla decenza.

Invio di messaggio abusivo, diffamatorio, razzista, xenofobo, rivoluzionario o lesivo dell'onore o la reputazione altrui.

Incitamento alla discriminazione, all'odio di una persona o un gruppo di persone a causa della loro origine, l'appartenenza o non appartenenza a un gruppo etnico, nazione, razza o religione che possa minacciare una persona o un gruppo persone.

Utente che è stato espulso e riammesso con un altro account.

Utente che è già stato segnalato e continua a violare le regole della community con un altro nick o account.

  1. Gli Esperti

Gli esperti presenti sui nostri servizi hanno il compito di fornire il supporto individuale o di gruppo in chat e garantire un ambiente virtuale protetto, rispettoso di tutti e privo di giudizi. Il loro ruolo è di far rispettare le nostre regole e generalmente agiscono come facilitatori della comunicazione o consulenti. Hanno il diritto e la responsabilità di rimuovere tutti i partecipanti inappropriati dalle nostre chat rooms.

Gli esperti in qualità di moderatori della Chat sono abilitati ad utilizzare, a loro discrezione, i mezzi che riterranno necessari per far rispettare il regolamento qui presentato.

La Chat prevede la presenza di un “BOT” programmato per intervenire nel caso che qualche utente violi il Regolamento.

  1. Sicurezza e anonimato

SIBRIC.it chiede agli utenti di mantenere l'anonimato per garantire una piattaforma totalmente sicura e protetta. La nostra consulenza on-line si svolge in un ambiente riservato e strettamente confidenziale con alias anonimi, e con un alto livello di anonimato rispetto alle tradizionali consulenze faccia a faccia. Poiché non vi è alcuna possibilità di imbattersi in un volto familiare al momento dell'incontro con il consulente, potrete essere sicuri che il vostro anonimato e la privacy è completamente garantita.

  1. Limitazioni di Responsabilità

L' uso di questi servizi è interamente a proprio rischio.

Il servizio di Chat, per sua natura, comporta l'interazione con diverse persone contemporaneamente connesse al servizio. Sebbene venga svolto attraverso gli esperti/moderatori, un controllo puntuale e continuo relativamente agli argomenti trattati e alla loro pertinenza rispetto al tema affrontato nella chat, rimane tuttavia difficile impedire con assoluta certezza comportamenti scorretti da parte di alcuni utenti collegati.

Il supporto fornito all’interno dei nostri servizi è rivolto ai giovani con storia di comportamenti autolesionistici e loro familiari. Nel caso di utenti con età inferiore ai 18 anni, suggeriamo di consultare prima il proprio genitore o un tutore legale. Noi consigliamo vivamente che i collegamenti effettuati dai minori di età alla Chat avvengano sempre in presenza dei genitori o di un tutore legale.

Ricordiamo a tutti che questo servizio non sostituisce in alcun modo il ruolo del consulente, dello psicologo, dello psichiatra o del medico.

  1. Avvertenze per gli utenti

Questa community sottostà alle leggi dello Stato Italiano e dell’Unione Europea.

Il non rispetto delle regole può determinare la tua sospensione o divieto permanente di utilizzo della community, senza obbligo per l'amministratore di fornire spiegazioni in merito. L'amministratore in ogni caso, nel limite delle sue possibilità, cercherà di informare ed avvertire gli utenti sulle violazioni ancor prima di prendere drastici provvedimenti. Comportamenti scorretti ripetuti nel tempo comporteranno l'intervento dell'amministrazione che avrà tutti i diritti per sospendere o cancellare, a sua completa discrezione, gli utenti rei di tali violazioni.

Tulle le situazioni non consone riscontrate in Community, ma non elencate o non espresse nel presente Regolamento di Community, verranno valutate seduta stante dallo Staff, che procederà, a suo insindacabile giudizio, come meglio riterrà opportuno per il corretto svolgimento delle attività.

Ogni utente che accede alla Community di SIBRIC.it, sottoscrive la piena osservazione del Regolamento di Community sopra esposto, ed è pienamente responsabile dei messaggi e delle azioni che invia/compie in Community.

Se qualsiasi informazione o domande sulle linee guida della nostra community o in caso di rimozione dalla community per errore, Ti preghiamo di contattarci a questa mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per informazioni sugli errori o malfunzionamenti nelle community contattare l’amministratore: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Grazie per l'attenzione.

Saluti

Staff di SIBRIC.it


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta