Photo by Kaique Rocha from Pexels

Da qualche anno, in Italia, questo fenomeno sembra essere in continua espansione, in particolare sembra essere una realtà sempre più evidente nella virtualità di internet

Chi si autoferisce generalmente racconta di sentirsi sopraffatto da “sensazioni negative”, di sentirsi senza via di uscita, riferendo stati depressivi e/o ansiosi, a volte anche attacchi di panico, e di ricorrere al gesto autolesivo per gestire tali stati.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.